Videogame art : El Shadai

Il videogame può essere arte?su questo blog ho parlato di due titoli che secondo me lo sono senza dubbio,Nier e Killer 7,ma avevo anche parlato del postmodernismo di Metal Gear Solid 2,e non ho ancora nominato tantissimi esempi classici dell’epoca 128 bit come shadow of the colossus,ico,silent hill 2,drakengard,eternal darkness..e poi c’è el Shadai..vi chiederete cosa ha di tanto speciale questo titolo?al di là della realizzazione tecnica quello che rende questo titolo unico è la trama,il fatto che un videogame ha deciso di accettare il rischi di trattare l’argomento religione,nello specifico di religione cristiana,e addirittura di testi apocrifi,sfruttando la cosa per sottolineare lo contraddittorietà e la divisione interna del cristianesimo e il distacco di determinate fattispecie dal mondo ipertecnologico di oggi..cosa ci dice questo?che probabilmente questo gioco poteva venire in mente solo a una software house nipponica,perchè non è intrisa di paura nell’affrontare la tematica religiosa in un medium considerato non abbastanza “maturo”…AH!avete notato che tutti i titoli che ho citato sono sviluppati in giappone ?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...