Polizia di Stato. L’Agente Massimiliano Addario è accusato di lesioni aggravate dai futili motivi e dalle circostanze che rendevano impossibile la difesa della vittima

DonneManager♔diNapoli.com

fotoL’immagine a lato, inerente un episodio  della manifestazione del 12 aprile 2014  che attraversò il centro di Roma,  è stata fonte di discussioni e polemiche.  “Una smorfia di dolore e un anfibio nero che calpesta una ragazza stesa in terra, mentre un amico tenta col corpo di ripararla. Ora un giudice stabilirà se la foto che ritrae l’agente Massimiliano Addario sormontare con il piede Deborah Angrisani, attivista caduta in strada, sia uno scatto equivocabile o la prova schiacciante di un abuso di potere.
Il pm Eugenio Albamonte ha infatti disposto che l’indagato sia processato con citazione diretta a giudizio. Addario, agente del nucleo artificieri antisabotaggio della questura di Roma, è accusato di lesioni aggravate dai futili motivi e dalle circostanze che rendevano impossibile la difesa della vittima.”

“Come si legge nel capo d’imputazione, il poliziotto «dopo una carica delle forze dell’ordine fatta per disperdere un gruppo di manifestanti violenti, senza…

View original post 215 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...