USA, caso gatto zombie. Il tribunale deciderà a chi affidarlo.

DonneManager♔diNapoli.com

GattoEllis Hutson, aveva sotterrato il suo gatto, Bart, dopo averlo trovato in strada investito e credendolo morto ha per l’appunto proceduto con la sua sepoltura.

Bart, però dopo cinque giorni si è ripresentato a casa, molto malconcio, ferito e con un occhietto sanguinante che purtroppo non potrà recuperare. “Il gatto zombie” così ribattezzato, è stato affidato alle cure della Humane Society di Tampa negli Stati Uniti, che lo ha rimesso in sesto, ma pare che la Save-A-Pet Medical Fund, un’associazione che si è fatta carico delle spese mediche, non voglia restituirlo ai legittimi proprietari.

La responsabile dell’associazione, Sherry Silk, dopo essersi incontrata con Ellis Hutson, ha ritenuto che alcune circostanze legate alle ferite della povera bestiola, fossero poco convincenti e preferirebbe affidarlo ad una famiglia più sicura. Hutson al contrario è molto agguerrito nel voler riavere il suo gatto anche al costo di andare in tribunale…

View original post 62 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...