Del sangue nel Mediterraneo sulle mani d’Europa e la soluzione dittatoriale tutta italiana: Contesto Storico #11

Manifesto Web

Ventiquattro di Aprile, giorno della liberazione dell’Italia e nascita della democrazia, ma altresi centesimo anniversario del genocidio armeno, primo genocidio del secolo scorso, prima di una lunga folle psicosi nazionalista e razzista di massa, che per tutto il secolo ha riempito di sangue le mani di popoli e nazioni di ogni dove.

Oggi è una giornata in cui vengono al pettine i nodi del secolo scorso.

In Italia c’è una battaglia politica in corso, cui il popolo assiste senza proferire parola, cui scopo è diminuire una democrazia, che negli ultimi venti-trenta anni è andata ad impantanarsi , e prendere in mano un potere quasi regale, quasi, e ci tengo a sottolineare quel quasi per non fare paragoni con realtà molto più serie e molto più gravi, dittatoriale.

Intanto il mediterraneo si riempie di sangue di profughi, esuli, bambine violentate e morte dissanguate, e di donne che combattono per la libertà…

View original post 170 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...