Un’esempio di poesia: #ExplainingVideoGames 1.5

Manifesto Web

L’arte è sempre stata un continuo rinnovarsi, non si è mai fermata, ogni pennello, secolo dopo secolo ha creato dipinti diversi e innovativi. La poesia è iniziata con il latino perfetto e pulito, poi con la rima, con le parole ricercate, il linguaggio celestiale e perfetto, poi la libertà, scomposizione e ricerca e perdita. Poi le singole parole e le immagini, la poesia visiva. 

Poi il blog.

Ma un sentimento poetico, l’ermetismo e l’interpretazione. Il sentimento e il pensiero. Raccontare senza parole.

Lo si trova tutto in Journey, di cui do il link al sito originale della casa editrice.

La storia è semplice, non c’è. Un essere, senza viso e anatomia minima. Un viaggio incontrando rovine e scritte antiche di civiltà perse. Chi c’è stato? Chi è stato? È tutto un tocco delicato.

Immagine in rilevo di A. Roswertyh:

breathflux.deviantart.com

http://breathflux.deviantart.com/art/Journey-527079187

http://aroswertyh-flux.tumblr.com

View original post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...