Great Mazinger tai Getter Robot G Kūchū daigekitotsu

il-grande-mazinga-contro-getta-robot-g

 ★★½

Secondo cross-over tra il grande mazinga e getter robot,il film ha un tono notevolmente più drammatico del precedente,con una serie di eventi più drammatici concentrati nella prima parte della pellicola,mentre la seconda serve per introdurre la vera star del film,il nuovo modello di Getter,il Getter robot G.
Il film ha dei momenti decisamente memorabili e mostra i nostri eroi in momenti incredibilmente drammatici,ma il ritmo è troppo accelerato,sopratutto nelle parti drammatiche,che necessiterebbero di maggiore attenzione e sviluppo.

Annunci

Uchuu Enban Dai-Sensou

 1975 ★★½

Film-prototipo di Ufo robot con una serie di differenze chiave,a partire dall’aspetto del robot del nostro protagonista,ma tutto sommato molto vicino alla serie effettiva che sarebbe nata in seguito.
La pellicola ha molti punti in comune con buona parte delle serie del ciclo dei super robot di Go Nagai,dalla presenza di alieni malvagi invasori ai robot giganti trasformabili,ma mantiene dei punti piuttosto interessanti,come la presenza di un cattivo principale decisamente più complesso e meno mono dimensionale di molte opere simili dello stesso periodo temporale e una certa dimensione drammatica non propriamente originale ma dalla forte risonanza emotiva e decisamente efficace.
In definitiva la pellicola è decisamente un’opera interessante per i fan di Nagai e per chi è curioso di conoscere l’origine di uno dei super robot più famosi di sempre,ma non ha molto da offrire per chi non è già un fan del genere,e di certo non è il miglior prodotto legato al creatore di Devilman.

uchuuenbandaisensou

Mazinger Z 1

giphy

 

Mazinger Z 1 de 3 (Mazinger Z, #1)Mazinger Z 1 de 3 by Go Nagai

My rating: 3 of 5 stars

Premesso che sono un grande fan di Go Nagai in generale e in particolare dei suoi super robot,devo ammettere di essere rimasto piuttosto sorpreso da questo volume,infatti esistono diverse versioni della serie originale di Mazinger(compresa una estremamente recente)ma questa è la versione originale,scritta prima di ogni altro robot dell’autore e prima dell’anime…
La natura di prototipo del manga è visibile sia nella diversa premessa del primo volume,che invece di mostrarci un eroe pronto a combattere le forze del male,ci mostra un ragazzo confuso,improvvisamente entrato in possesso di un potere enorme e indeciso se utilizzarlo per il bene dell’umanità o per distruggerla(dilemma morale che,una volta ottenuto un simile potere,dovrebbe effettivamente emergere,eppure questo argomento verrà raramente riutilizzato dall’autore,almeno in ambito robotico…)e soprattutto ancora incapace di utilizzare correttamente tale potere…
Anche Aphrodite,che fa la sua comparsa nella seconda metà del volume,è diversa nei dettagli dalla sua versione finale,anche se non troppo…
Nel complesso la storia del primo volume è sorprendentemente imprevedibile e unica,specialmente se paragonata all’infinita sequela di manga e anime robotici che seguiranno,ma ha alcuni problemi di ritmo e alcuni momenti troppo ingenui(come il modo istantaneo in cui Koji Kabuto viene perdonato dalle autorità pur avendo distrutto,involontariamente ma pur sempre distrutto,mezza Tokyo),ma nel complesso è una lettura piuttosto interessante per i fan del genere…

View all my reviews