Fan Movie Review :SPAWN: THE RECALL

Interessante fan movie dedicato all’eroe oscuro di Todd McFarlane,gli effetti speciali digitali in alcuni punti sono poco convincenti,cosa comunque assolutamente scusabile vista la natura indipendente del progetto,ma la struttura e l’atmosfera che il corto riesce a generare sono decisamente riusciti ed avvolgenti,ottimo soprattutto l’effetto relativo al mantello vivente di Spawn,che sembra espandersi e contrarsi quasi come fosse liquido.

 

Annunci

April Fool day e la tristezza dell’internet al giorno d’oggi

Da anni ormai il giorno primo aprile,internazionalmente noto per essere l’unico momento dell’anno in cui si può mettere in atto qualunque tipo di scherzo senza(in teoria)subire conseguenze,si è trasformato in un ottimo esempio di come la moderna cultura figlia di internet riesca a ottenere sempre e comunque due risultati meravigliosi:

1)spingere ogni cosa all’estremo assoluto e 2)tirare fuori il peggio da ogni individuo.

La quantità di “scherzi” diffusi sulla rete in questa occasione sono arrivati a un livello di banalità e ripetitività sconcertante,poche categorie,come il finto trailer,il finto gioco etc…e il rischio di vedere lo scherzo ottenere un successo incredibile,tanto da trasformare l’idea ridicola in un prodotto vero e proprio venduto…come nel caso di goat simulator…scherzo diventato gioco vero e proprio a causa delle enormi richieste…cosa che dimostra,tra l’altro,che è totalmente inutile scherzare con le folle di internet,non c’è possibilità che lo scherzo venga capito,nessuna possibilità.

Ma è la seconda fattispecie che mi ha colpito di più,e mi ha convito a scrivere questo post,l’idea stessa di “pesce d’aprile” si è trasformata per molti siti e semplici “internauti” privi di scrupoli in un’occasione per ottenere visibilità gratis inventandosi una fandonia senza dover affrontare le conseguenze di un gesto simile.

E indovinate qual’è la bufala preferita da questi individui?ovviamente la morte.

Annunciare,in modo serio e professionale,la morte di una star del cinema o dello sport,nella speranza che i maggiori siti di news riprendano,anche solo temporaneamente,la notizia convinti che sia vera,è una realtà che quest’anno a raggiunto vette assolutamente ridicole,con tre giorni consecutivi di annunci luttuosi assolutamente falsi…

Come si può cadere così in basso?

“è L’internet,bellezza,e tu non puoi fare niente per fermarlo”…ma non è sempre una cosa positiva…