Game Boy Anniversary Part 3:Captain N

continuando ad esplorare le follie americane legate al game boy in onore del suo ventesimo compleanno non potevo esimermi dal citare questa assurda e orribile serie animata old school dedicata all’universo nintendo,Captain N!
la serie narra le peripezie di un tipico teenager americano ossessionato dal NES che finisce per essere risucchiato all’interno del videogame stesso,per scoprire che tutti i giochi nintendo vivono nello stesso regno,e sono minacciati da un’alleanza di supercattivi!ma visto che la casa di produzione non sapeva neanche quali titoli fossero di proprietà di Nintendo e quali no,decise di far aiutare il nostro eroe da Megaman(capcom) e Simon Belmont (castlevania,konami.),dopo aver scoperto che l’accordo con Nintendo non copriva i diritti su questi personaggi si limitarono a renderli inriconoscibili senza neanche cambiargli i nomi!
la cosa peggiorò ulteriormente quando decisero di inserire un Game Boy antropomorfo(!!)e infantile per pubblicizzare il nuovo arrivato della casa di Kyoto..il risultato?tanto brutto da essere quasi ipnotico!

Game Boy History : the Game Boy Comics


in onore dei venti anni appena compiuti dal portatile di casa Nintendo diamo un’occhiata ai fatti meno noti della storia del mitico monolite grigio,lo sapevate che per pubblicizzare il game boy in america la locale divisione della Nintendo(già stranota per le sue “discutibili” politiche commerciali che portarono alla realizzazione di qualunque tipo di prodotto su licenza Nintendo,Film,cartoni animati,fumetti,persino film che sembravano più che altro spot e cereali,tutti accomunati da una qualità assolutamente scarsa..)diede alla Valiant comics i diritti per la realizzazione di una serie a fumetti dal titolo Game Boy,ma la storia è un pò complessa,la Valiant infatti in realtà voleva i diritti per la realizzazione di un fumetto su super mario land,ma dato che i diritti dell’idraulico baffuto erano già stati assegnati,la casa decise di fingere che la serie fosse incentrata sul Game Boy per poi rivelarsi dopo poche pagine..nota curiosa:la trama ruotava intorno alla fuga dei personaggi di Mario Land attraverso un Game Boy verso il mondo reale..quasi psichedelico,a tratti!

Game boy 20th anniversary!!

dopo le celebrazioni per i venti anni di final fantasy VI un’altra pietra miliare dell’industria videoludica raggiunge il traguardo prestigioso delle due decadi di età,il game boy di Nintendo!nonostante la casa Kyoto abbia deciso di trasformare la sua linea di portatili in DS abbandonando apparentemente per sempre il prestigioso e stranoto nome,il Game boy rimane la console portatile di maggior successo di tutti i tempi,e ha anche il merito di aver lanciato alcune delle serie videoludiche più popolari di tutti i tempi,tra cui ovviamente Pokèmon.
per celebrare l’evento la Nintendo ha annunciato che rilascerà sulla virtual console del Wii U una serie di titoli GBA che poi più avanti nel tempo verrà progressivamente arricchita dall’introduzione di nuovi titoli e che già ora comprende ottimi giochi come il classico RPG Golden Sun,ma sinceramente mi sembra un pò poco per festeggiare un traguardo così importante..e decisamente troppo poco rilanciare le vendite del Wii U..
comunque sia,buon compleanno Game Boy!