the black shadow ep1

“Piove,piove sempre”

stavo chiaramente mentendo a me stesso come al solito,non può piovere per sempre,il diceva anche il mio mito,ma non avevo nessuno con cui parlare e ero in vena di lamentele,una combinazione perfetta per i giorni di pioggia..

“Dunque,stavi per raccontarmi di nuovo di quella ragazza,giusto?”

per poco non rovesciai il contenuto della tazzina che avevo in mano,era tornato,non avevo bisogno di girarmi per sapere che era lì,come al solito,seduto sulla sua poltrona preferita ad osservarmi con espressione inquisitoria…ma come era entrato in casa?e quando?possibile che non mi sia accordo della sua presenza?sono veramente così fuori dalla realtà?

“Dovresti bere quel caffè,si starà freddando”

era un’ottimo consiglio,in effetti..mandai giù un sorso come per farmi forza e mi voltai,pronto per rispondere adeguatamente..

e lui non c’era più.

possibile?era da qualche mese che mi chiedevo se Jack fosse reale o solo frutto della mia mente malata..questo metteva fine al dibattito.

da quando ero rimasto chiuso nell’appartamento le mie condizioni mentali non erano certo migliorate,ma l’alternativa non era certo praticabile,non avrei fronteggiato di nuovi gli estranei,diventava sempre più pericoloso ad ogni tentativo,sembravano diventare più attenti,più consapevoli..presto sarebbero diventati abbastanza capaci da sfondare la porta della casa in cui mi ero rifugiato,e allora niente avrebbe avuto più senso,sapevo che era solo questione di tempo,sapevo che era futile combattere contro il destino,sapevo quale sarebbe stata la mia fine,identica a quella di tutti gli altri,ma non potevo ancora arrendermi,non ancora,ero così vicino,non potevo buttare via tutto il lavoro fatto fino a questo momento,dovevo farmi forza,rimettere insieme i pezzi della mia mente e finire quello per cui ero venuto fin quì,presto,presto sarebbe tutto finito.

fine primo capitolo

The Black Shadow – An original novel by DakenffromVault101

Annunci