Are you a non-gamer level 2?

Più di una volta ho pensato di parlare su questo blog della web serie “Gaming wildlife”,una deliziosa serie di mokumentary(finti documentari) che analizzano le varie tipologie di videogiocatori nel loro ambiente naturale.

La serie è estremamente divertente e ben fatta,e contiene numerosi momenti capaci di far riflettere su diversi aspetti poco analizzati o del tutto mal interpretati delle infinite sotto-culture che nel corso degli anni si sono generate intorno all’hobby videoludico,ma purtroppo negli ultimi tempi il numero di puntate si è notevolmente ridotto e le poche che escono sono spesso affogate da inutili cameo o una generale mancanza di idee…ma nonostante ciò consiglio a chiunque abbia interesse o curiosità rispetto alla cultura dei videogame di vedere le vecchie puntate della serie.

Ma veniamo al vero argomento di questo post nonché analisi di una delle mie puntate preferite(forse l’ultima veramente riuscita fino ad oggi),the non gemer LV2.

L’idea ruoto intorno alla dimostrazione che il così detto non gamer(presentato in precedenza in una puntata-gag) si è evoluto nel tempo in una nuova specie,il non-games LV2,e la differenza tra i due figuri è incredibile,da un lato il non gamer è semplicemente disinteressato al mondo dei videogame,e ignora categorie e slang tipiche del settore,e non ha alcun interesse al partecipare a discussioni relative alle uscite più recenti,allo stato dell’industria,o cosa costituisca materiale di retrogaming e cosa no…ma dall’altro lato il non gamer LV 2 è sempre informato sulle ultime uscite,si getta in complesse discussioni filologiche sul perché l’industria moderna sia solo una pallida imitazione dei giorni gloriosi del NES e non perde occasione di ridicolizzare chi si proclama retrogamer ma si limita a giocare a titoli di epoca PSX…eppure lui non gioca ad alcun videogame.

Il non gamer LV2 adora mettersi al centro dell’attenzione in discussioni online,adora vedere analisi critiche di videogame indie su youtube e adora lanciarsi in articolate difese dei giochi più “Hardcore” che dovrebbero vendere molto più di quelle orribili schifezze commerciali…ma non gioca ai giochi “Hardcore” di cui adora parlare e di cui si proclama esperto,perché non ha tempo per dedicare tante ore a un gioco,e non è disposto a compra i giochi indie che tanto si diverte a difende,si lamenta sempre che la gente non supporta economicamente i piccoli sviluppatori,eppure non ha mai comprato uno di quei titoli in vita sua e non ha mai finanziato uno studio indie neanche per sbaglio…

Dunque chi è veramente il Non gamer LV2?è un soggetto che ha completamente dimenticato la differenza tra pop culture e cultura,che vuole sempre fare bella figura mostrando dovunque i suoi gusti raffinati in fatto di videogame,anche se si basano unicamente su ciò che ha letto su qualche blog o visto su qualche canale youtube “di nicchia”,perché non ha alcuna esperienza diretta,ed è sempre pronto a scatenare infiniti flame in ogni angolo del web attaccando selvaggiamente persone che invece hanno effettivamente giocato i titoli di cui lui parla continuamente e conoscono realmente lo stato dell’industria,accusandoli,in un tripudio di incoerenza e falsità,di non sapere di cosa parlano e di non essere veri “hardcore gamer”.

Ma esiste anche una seconda categoria di non gamer LVL 2,una categoria più rara e meno appariscente,formata da persone che amavano veramente il mondo dei videogame e non sono disposti ad ammettere,neanche a se stessi,che ormai,anche se contro la loro volontà,hanno completamente abbandonato quel mondo,e anche se credono di essere rimasti informati su tutto quello che avviene in questo microcosmo,in realtà sono anni che non sanno più in che direzione stia andando l’industria…loro si riempiono la libreria di Steam di giochi indie e comprano i giochi della From Software e magari se ne vantano anche con gli amici,ma in verità quei giochi su Steam rimarranno per sempre nella loro infinita lista di backlog che aumenterà mese dopo mese,specialmente durante il periodo dei saldi,ma non diminuirà mai,e la sera preferiranno sempre vedersi una qualunque schifezza in TV piuttosto che iniziare effettivamente Dark Soul perché in fin dei conti “bello é bello,bellissimo pure,ma chi ha il tempo di imparare davvero come giocarci per bene?troppo stress”…

E tu,tu se sicuro di essere ancora un Gamer,o stai lentamente scivolando nel lato oscuro,per trasformarti in una delle due tipologie di Non Gamer LV 2?e se così fosse,saresti pronto ad ammetterlo,almeno a te stesso?

Annunci